Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autostrade, nuovi ritardi nei lavori: il casello di Genova Est resta chiuso anche oggi

Avrebbe dovuto riaprire stamattina. Chiuso anche l'allacciamento A7/A12 per chi arriva da nord a causa di nuove ispezioni

Genova. Ancora ritardi per l’apertura del casello di Genova Est, chiuso da venerdì scorso. I lavori sulla galleria Campursone II avrebbero dovuto concludersi ieri, poi è stato indicato come termine quello di stamattina, infine una comunicazione di Aspi giunta durante la notte ha posticipato il tutto a mercoledì.

“Durante la fase finale delle lavorazioni in corso nella galleria si è verificato un guasto improvviso a una pompa di iniezione dei materiali necessari per completare gli interventi di ripristino e riaprire al traffico la galleria e la stazione di Genova est – spiega Autostrade nella nota -. Appena constatata l’impossibilità di riparare localmente il mezzo, è stato immediatamente attivato il recupero di una pompa sostitutiva. Con l’arrivo del nuovo macchinario, verrà immediatamente ripreso il lavoro, così da poter riaprire al traffico la galleria e il casello di Genova est, entro le prossime 24 ore“.

Intanto, nell’ambito del programma di ispezioni nei fornici che si completerà nella prima metà di giugno, è stato chiuso a partire da ieri sera, il ramo di allacciamento A7/A12 per chi, provenendo da Milano, è diretto verso Livorno.

La chiusura consentirà di completare tutti gli approfondimenti tecnici previsti dai protocolli condivisi con il Mit . Durante le ispezioni verranno utilizzate tecnologie avanzate (georadar, videoendoscopie, martinetti piatti e carotaggi) da parte degli ispettori del pool di società esterne composto dal Gruppo Lombardi, Rocksoil e SWS.

Per la durata della chiusura, attualmente stimata in una settimana, agli utenti che, lungo la A7, da Milano sono diretti sulla A12, si consiglia di proseguire sulla stessa A7 fino a Genova Ovest, dove rientrare, seguendo le indicazioni per la A12.

“Scusandosi per i disagi, Autostrade per l’Italia definirà nelle prossime ore ulteriori formule di agevolazione del pedaggio oltre a quelle già in essere, per gli utenti coinvolti dalle chiusure in corso per i controlli e le attività di ripristino avviate nelle gallerie della rete”, conclude la comunicazione.