Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arte e solidarietà, l’asta on line per sostenere la Croce Bianca Genovese foto

Ha dovuto riformulare e stravolgere il suo lavoro per far fronte all’emergenza sanitaria

Genova. Artistipergenova2020 è un’iniziativa dell’associazione Caruggi a Colori in collaborazione con Mixta. Il suo obiettivo è aiutare l’assistenza pubblica, e in particolare la Croce Bianca Genovese, a far fronte all’emergenza covid-19 attraverso un’asta di opere d’arte attivata sulle piattaforme social.

La Croce Bianca Genovese, negli ultimi tempi, ha dovuto riformulare e stravolgere il suo lavoro per far fronte all’emergenza sanitaria, e l’attuale necessità è l’approvvigionamento dei DPI (dispositivi di protezione individuale) per la sicurezza dei propri Soccorritori.

“L’intento è quello di dare un contributo al superamento della difficile situazione che tutti stiamo vivendo attraverso un’iniziativa che mette al centro l’arte e la cultura come potenti strumenti di partecipazione sociale – si legge nel comunicato – Invitiamo tutti gli artisti e le realtà culturali del nostro territorio a partecipare all’iniziativa che potrà crescere ed essere più efficace grazie al contributo di ognuno e di tutti”.

“Il nostro intento è far sì che l’arte possa diventare un’occasione di solidarietà: grazie agli artisti che la rendono visibile e tangibile, può raggiungere la sensibilità e la generosità dei partecipanti per diventare dono duraturo per tutta la collettività”.

L’iniziativa è aperta a ogni artista che vorrà prendervi parte attraverso la donazione di una propria opera già realizzata o creata per l’occasione. Non vi sono limiti di dimensione, tecnica ol tema. Ciascun artista è invitato a pubblicare sul suo profilo social una o più foto dell’opera in vendita tramite l’hashtag #ArtistiPerGenova2020. Si può usare Facebook oppure Instagram, ma si richiede di utilizzare solo uno dei due canali per facilitare l’asta.

L’asta avrà luogo dalle ore 10.00 del 9 maggio alle ore 22.00 del 10 maggio in forma autogestita tra artisti e offerenti. Le offerte potranno essere scritte nei commenti sotto a ciascun post, e il rilancio minimo per ogni offerta è di 20 €. L’asta sarà vinta da colui che farà l’offerta più alta entro il termine stabilito.

Sarà compito dell’artista contattare il vincitore dell’asta al termine di questa, e i vincitori devolveranno la loro offerta tramite bonifico bancario direttamente alla Croce Bianca Genovese senza alcun intermediario.