Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le rubriche di Genova24 - AMIU Informa

Informazione Pubblicitaria

Amiu, riparte il servizio gratuito degli ingombranti a piano strada

Pubblicato anche il calendario sui passaggi dell'Ecovan e le nuove modalità di accesso alle isole ecologiche genovesi

Più informazioni su

Genova. Prosegue senza sosta il lavoro di Amiu, che durante l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus non ha mai interrotto il suo servizio essenziale di raccolta di rifiuti e di igiene urbana.

Parte oggi, lunedì 18 maggio, la riattivazione del servizio gratuito di ritiro degli ingombranti a piano strada (massimo tre pezzi). Il servizio riguarda i Municipi Valpolcevera (Certosa, Rivarolo, Teglia, Bolzaneto, Begato, San Quirico, Pontedecimo), Centro Ovest (Sampierdarena, San Teodoro), Bassa Val Bisagno (Marassi alta) oltre al Centro Storico, Sestri Ponente, Quarto Alto e Colle degli Ometti. Le persone interessate al servizio possono prenotarsi da casa, chiamando il numero 010 89 80 800 (da lunedì a venerdì, con orario 9-16).

Un ulteriore passo in avanti nel progressivo ritorno a regime di tutti i servizi, a margine di mesi difficili in cui l’azienda non si è mai fermata: dal potenziamento delle sanificazioni e pulizie straordinarie di tutti i quartieri, all’estensione della raccolta differenziata dell’umido nella zona di Albaro, sono molte le attività che hanno impegnato gli operatori di Amiu.

Sul fronte degli ingombranti, la riattivazione odierna del servizio gratuito del ritiro a piano strada rappresenta un ulteriore step di un percorso avviato già prima della Fase 2. Dal 22 aprile scorso c’è stato infatti il ripristino del ritiro ingombranti a domicilio, mentre Isole ecologiche e il camioncino EcoVan hanno ripreso il loro servizio giovedì 14 maggio. A questo proposito è bene ricordare alcune informazioni utili.

Per garantire la sicurezza, le tre Isole ecologiche genovesi (via Gastaldi a Pontedecimo, Lungobisagno Dalmazia a Staglieno e Fascia di rispetto a Pra’) sono aperte solo su appuntamento. Gli operatori dell’impianto accoglieranno i cittadini provvisti di tutti i dispositivi di protezione, e anche a chi conferisce verrà richiesto di indossare la mascherina. Le Isole ecologiche di Pontedecimo e Volpara (Staglieno) sono aperte con il seguente orario: lunedì – sabato dalle 7 alle 11:30 e dalle 13:30 alle 18. L’Isola della fascia di rispetto di Pra’: lunedì – sabato dalle 7:30 alle 12 e dalle 14 alle 18:30. Anche in questo caso, le persone interessate al servizio possono prenotarsi da casa, chiamando il numero 010 89 80 800 (da lunedì a venerdì con orario 9-16).

Per il servizio EcoVan i cittadini ritroveranno i consueti camioncini in tutti i quartieri genovesi, con un calendario provvisorio consultabile a questo link. La consegna dei rifiuti agli operatori Amiu avverrà in totale sicurezza, nel rispetto delle norme sul distanziamento.

Per riassumere, i rifiuti ingombranti di provenienza domestica possono quindi essere:
ritirati a domicilio – con un contributo economico per ogni pezzo – prenotandosi allo 010 89 80 800;
conferiti alle Isole Ecologiche, prenotando l’appuntamento al numero 010 89 80 800;
portati ai camioncini EcoVan. Rispetto alle postazioni abituali, il servizio Ecovan è stato riattivato con un calendario provvisorio consultabile sempre a questo link;
da oggi anche ritirati gratuitamente a piano strada (massimo 3 pezzi) per i residenti nei Municipi Valpolcevera (Certosa, Rivarolo, Teglia, Bolzaneto, Begato, San Quirico, Pontedecimo), Centro Ovest (Sampierdarena, San Teodoro), Bassa Val Bisagno (Marassi alta), nel Centro Storico, nelle zone di Sestri Ponente, Quarto Alto e Colle degli Ometti. Anche in questo caso, il servizio va prenotato chiamando lo 010 89 80 800.

Con la ripresa di molti servizi non possono esserci più scuse per chi ha la cattiva abitudine di abbandonare rifiuti per strada o accanto ai cassonetti. Amiu pertanto, anche su questo fronte, rinnova l’appello alla collaborazione di ogni cittadino genovese.