Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Svaligiano un negozio di sport e poi comprano le sigarette: immortalati dalle telecamere e denunciati

Denunciato anche un 28enne ripreso dalla videosorveglianza nel corso di una 'spaccata' in un supermercato

Più informazioni su

Chiavari. Dopo accurate indagini la Polizia di Stato ha denunciato un 23enne albanese e un 36enne calabrese per furto aggravato in concorso e ricettazione ed un 28enne marocchino per furto aggravato.
I primi due a notte fonda, dopo aver forzato le serrande di un negozio di sport del centro di Chiavari e aver rubato numerosi capi di abbigliamento sportivo si sono recati, a bordo di uno scooter rubato, ad acquistare un pacchetto di sigarette.

Generica

Sebbene all’interno del negozio fossero ben travisati, erano invece ben visibili al momento dell’acquisto delle sigarette e il loro riconoscimento è avvenuto proprio grazie alle telecamere presenti all’interno del distributore di tabacchi. Gli agenti del commissariato di Chiavari sono arrivati così alla loro identificazione: sono risultati pluripregiudicati per furto e sono stati denunciati.

Sempre a Chiavari qualche sera fa un 28enne marocchino ha sfondato la vetrina del supermercato con una grossa bombola del gas per asportare la merce esposta. Attraverso le immagini dell’impianto di videosorveglianza gli investigatori lo hanno immediatamente riconosciuto. Il giorno dopo i poliziotti hanno rintracciato e accompagnato presso il commissariato il giovane che indossava gli stessi abiti usati durante il furto.