Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Senarega (Lega): “Sì ripresa attività balneari e giardinieri, ma obbligo mascherine sempre”

"Non solo in orario di lavoro ma anche durante gli spostamenti"

Più informazioni su

Genova. “Il presidente Giovanni Toti stamane ha confermato che Regione Liguria sta lavorando a un’ordinanza per avviare le riaperture parziali di alcune attività, come quelle dei giardinieri o dei concessionari degli stabilimenti balneari, che tra le altre cose devono riparare i danni fatti dalle mareggiate dei mesi scorsi. Se occorre pensare anche alla possibilità di riaperture parziali per quei piccoli cantieri edili che hanno lasciato i lavori a metà, bisogna in ogni caso prevedere misure rigidissime di prevenzione igienica e sicurezza sanitaria”.

Lo chiede Franco Senarega, capogruppo regionale Lega Nord Liguria – Salvini. “I lavoratori devono essere tutelati – scrive – per esempio adottando l’obbligo di mascherine, guanti e altri dispositivi di protezione individuale del caso per tutti coloro che potranno svolgere queste attività. Tuttavia, è necessario che tutti siano dotati e indossino obbligatoriamente le mascherine sempre. Ossia non solo durante l’orario di lavoro, ma anche durante gli spostamenti, come peraltro già accade in Cina ed è stato previsto in Lombardia”.

“Soltanto così – conclude – potrà essere riavviata con successo e senza danni per la collettività la ripresa graduale delle attività in Liguria in questo momento di emergenza coronavirus”