Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuovo ponte, Bucci: “Ultima campata il 25 aprile, sarà la festa della Ricongiunzione”

"Mancano solo 88 metri perché il ponte sia completamente visibile in linea" ha detto il sindaco e commissario

Più informazioni su

Genova. Un paio di giorni dopo rispetto alla “festa della bandiera” istituita dal Comune di Genova lo scorso anno, ma esattamente nel giorno della festa della Liberazione. “Che per noi – dice il sindaco e commissario straordinario Marco Bucci – diventerà anche la festa della ricongiunzione”.

“Ci piacerebbe se l’ultima campata del nuovo viadotto sul Polcevera fosse varata il 25 aprile, in quel giorno potremmo vedere il levante e il ponente della città finalmente riuniti dal nuovo ponte” detto Bucci durante il punto stampa quotidiano parlando dei progressi nel cantiere del viadotto dove oggi è stata sollevata in quota una campata da 44 metri, la terzultima.

“Mancano solo 88 metri perché il ponte sia completamente visibile in linea – ha detto Bucci – lunedì isseremo la campata tra le pile 2 e 3 con l’ausilio degli strand jack, infine sarà il turno della campata tra le pile 11 e 12, che speriamo di varare il 25 aprile”.

Bucci ha anche annunciato alcune nuove donazioni sul conto corrente attivato dal Comune di Genova per implementare il plafond dei buoni spesa per l’emergenza Coronavirus. Sono arrivati 50 mila euro dal gruppo Duferco e altrettanti dal gruppo Spinelli.