Quantcast
Guaio

Muore di Covid-19 dopo tampone negativo, contagi all’ospedale di Lavagna

L'uomo aveva 41 anni e abitava a Chiavari, era stato sottoposto al test all'ospedale di Sestri Levante

Generica

Lavagna. Un uomo di 41 anni è morto di Covid-19 dopo essere risultato negativo a un tampone. La notizia è riportata dall’Ansa. Otto pazienti e quattro operatori sanitari dell’ospedale di Lavagna sono stati contagiati e sono risultati positivi. Il 41enne era stato curato in questo nosocomio con una polmonite bilaterale nel reparto di Medicina senza i dovuti accorgimenti, ma prima era stato sottoposto a tampone all’ospedale di Sestri Levante e risultato, appunto, negativo.

Il reparto di medicina è stato sgomberato e sanificato. Il deceduto era un ex meccanico, originario di Canosa di Puglia ma residente a Chiavari. In passato aveva già avuto un ictus. Secondo quanto riportato dall’agenzia: “I parenti sono sconcertati, solo l’insistenza del medico di famiglia – si sarebbe appreso – aveva consentito di ricoverare l’uomo a Lavagna, dopo le dimissioni da Sestri Levante”.

Ricoverato a Lavagna, dopo essersi aggravato, è stato spostato in una stanza singola, ma poco dopo è morto. Poi il trasferimento nella camera mortuaria di Lavagna a disposizione della famiglia e degli addetti alle onoranze funebri che hanno proceduto anche loro, come i sanitari, senza precauzioni. Il tampone fatto dopo la morte ha confermato che la polmonite bilaterale era legata al Covid-19.

Più informazioni
leggi anche
ospedale lavagna asl4
Il caso
Morto di Covid-19 dopo tampone negativo, Usb: “Chiudere il reparto dell’ospedale di Lavagna”
Generica
Perché?
Coronavirus, Pd: “La Liguria ha usato metà dei tamponi a disposizione”. Toti: “Non è così, arrivati negli ultimi 10 giorni”