Quantcast
Economia

I prodotti più cercati durante la quarantena

lista

La quarantena italiana iniziata a marzo, resasi necessaria per limitare i contagi del nuovo coronavirus, ha avuto come effetti anche un cambio di abitudini e di necessità da parte delle persone. Questo perché nell’attuale situazione che si sta vivendo, non è più possibile uscire di casa con la frequenza a cui si era abituati.

Non a caso, gli oggetti più cercati dagli italiani su internet durante il periodo di lockdown sono differenti rispetto alla consuetudine. Per approfondire questo argomento, invitiamo alla lettura delle prossime righe.

I prodotti più richiesti durante la quarantena

A causa della pandemia e del lungo periodo di quarantena, gli italiani risultano molto meno interessati all’acquisto di prodotti da sfoggiare all’esterno. Dovendo infatti trascorrere buona parte delle loro giornate restando negli spazi interni o esterni della loro casa, hanno sviluppato nuove esigenze.

A partire dal 9 marzo (data di inizio del lockdown), i prodotti che i nostri compaesani cercano maggiormente sulla piattaforma e-commerce di Shopalike.it, sono un riflesso delle loro necessità attuali. Infatti, si tratta dei seguenti oggetti:

  • Guanti monouso: sono considerati importanti per evitare di essere contagiati quando si deve uscire di casa (per lavoro, per fare la spesa, per motivi di salute, ecc.). I guanti infatti proteggono le mani, ma attenzione, il virus non si trasmette direttamente attraverso le mani, ma la protezione di palmi e dita è comunque molto importante per scongiurare possibili pericoli nel caso in cui si tossisca sulle mani e via dicendo.
  • Cosmetici per il corpo e fanghi: i prodotti per la cura del corpo sono anch’essi tra i più cercati a partire dall’inizio della quarantena. Questo è in parte dovuto alla chiusura di centri estetici e anche perché prendersi cura di sé stessi aiuta ad ammazzare il tempo!
  • Articoli per il giardinaggio: in questa categoria rientrano tutti quei prodotti per la cura delle piante esposte all’esterno della casa, quindi anche fuori al terrazzo o al balcone, oltre che in giardino. Anche in passato erano accessori molto cercati nel periodo primaverile, ma quest’anno lo sono molto più del solito. Dedicarsi alla cura degli spazi esterni, del resto, è un ottimo metodo per passare il tempo e distrarsi rimanendo nel proprio luogo di domicilio.
  • Puzzle: è una categoria di oggetti davvero utile per poter trascorrere il tempo libero in casa senza annoiarsi, e mantenendo la mente allenata.
  • Prodotti per gli esercizi fisici: bilancieri, tapis-roulant, pesi, cyclette sono strumenti per mantenersi in forma, perdere qualche chilo, e migliorare il proprio fisico. Dato che molte persone sono costrette a stare per la maggior parte del tempo tra le mura domestiche, ne approfittano per curare il corpo allenandosi. Ciò ha effetti positivi pure per la mente, perché utilizzare con frequenza questi attrezzi aiuta anche a scacciare i pensieri negativi e lo stress dello stare rinchiusi.
  • Mascherine antipolvere: anch’esse rientrano tra i prodotti più cercati di questo periodo, essendo dispositivi di protezione nei confronti del virus, dunque utili quando si esce dalla propria abitazione nei casi di necessità.
  • Tinture per capelli: vengono cercate molto più del solito, visto che parrucchiere e barbieri sono chiusi dal 9 marzo. Per questo motivo, tutte le operazioni per la cura dei capelli vengono effettuate a casa e col metodo “fai da te”. Ma attenzione, onde evitare danni irreparabili anche dal più esperto dei parrucchieri una volta riaperti i negozi, consigliamo almeno di seguire le istruzioni e tutorial online!
Più informazioni