Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dalla Samp 300 uova di Pasqua al Gaslini ma a causa del Covid-19 niente visita dei giocatori

Più informazioni su

Genova. La Sampdoria non dimentica una tradizione che va avanti dal 1978 e quest’anno continuerà, anche se in forma diversa a causa dell’emergenza Coronavirus, a rendere felici a Pasqua i malati dell’Ospedale Gaslini di Genova.

La società – come si può scoprire dalla pagina facebook ufficiale del club – ha già consegnato 300 uova di cioccolato. E su twitter il capitano blucerchiato Fabio Quagliarella ha voluto far sentire la vicinanza della squadra ai piccoli pazienti ricoverati con un video.

“Non potremmo essere lì fisicamente, ma ci saremo. Abbiamo appena consegnato al Gaslini 300 uova di Pasqua blucerchiate, che verranno presto distribuite nei reparti. A nome della Sampdoria, della società, dello staff e dei miei compagni, saluto tutti i bambini e le loro famiglie, con l’augurio di vederci presto” ha detto l’attaccante.