Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da Forbes un assist al turismo in Liguria: “Fate tour virtuali in riviera e provate a cucinare i pansoti”

Sulla rivista americana un articolo che propone "otto modi di 'viaggiare' finché non potrete andarci"

Genova. “Otto modi di visitare la Riviera e le Cinque Terre finché non potrete andarci”. Recita così il titolo di un articolo apparso ieri sul sito web della rivista americana Forbes, punto di riferimento internazionale per l’economia e la finanza, che invita i lettori a gustare un assaggio del viaggio vero e proprio. Come? Attraverso tour virtuali, webcam e ricette tipiche per “tenere a mente la Liguria fino a quando non tornerà il sereno e potrete viaggiare ancora in Italia”.

Al primo posto si consiglia una visita online del “drammaticamente bello” Palazzo Reale con la sua formidabile sala degli specchi, gli affreschi, i quadri di Van Dyck e Tintoretto. Tra i tour virtuali proposti c’è anche quello delle Cinque Terre, grazie a cinque video pubblicati dal consorzio che “vi ricorderanno ciò che vorrete tornare a vedere”. Ma si può anche assistere a una performance del teatro Carlo Felice che offre tutti i giorni spettacoli in streaming.

Uno dei consigli più curiosi di Catherine Sabino, autrice dell’articolo, riguarda la cucina: “Fate i pansotti (le perdoneremo la doppia t, ndr), un primo delizioso da provare” che giustamente vengono distinti dalla pasta al pesto e proposti nella ricetta originale con la salsa di noci. Poi si parla di focaccia col formaggio di Recco fatta in casa e di alcuni dolci come il pandolce, i baci di Alassio e la torta di mimosa, nata a Sanremo negli anni Sessanta.

E ancora le destinazioni del Golfo Paradiso, o una giornata in spiaggia a distanza attraverso una delle tante webcam di Skyline lungo le nostre coste. Chissà quando gli americani potranno tornare a visitare la Liguria. Di certo un po’ di promozione online non potrà fare che bene.