Quantcast
Numeri

Coronavirus: sempre meno pazienti negli ospedali della Liguria, ma i morti superano ancora i guariti

Ammontano a 4520 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 38 più di ieri e 807 sono i deceduti dall’inizio dell’emergenza (+14)

Genova. Ammontano a 4520 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 38 più di ieri e 807 sono i deceduti dall’inizio dell’emergenza (+14). I tamponi effettuati sono 25.793 (1347 più di ieri).

Sono al domicilio 2383 persone (19 più di ieri), clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) 1058 persone (40 più di ieri).
I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 607 (76 più di ieri).

Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e Ministero, dei positivi totali, 1079 sono gli ospedalizzati (21 meno di ieri), di cui 120 in terapia intensiva (13 meno di ieri), così suddivisi:
• Asl 1 – 168 (di cui 18 in terapia intensiva)
• Asl 2 – 142 (di cui 14 in terapia intensiva)
• San Martino – 259 (di cui 30 in terapia intensiva)
• Evangelico – 57 (di cui 5 in terapia intensiva)
• Ospedale Galliera – 134 (di cui 13 in terapia intensiva)
• Gaslini – 5
• Asl 3 Villa Scassi – 161 (di cui 19 in terapia intensiva)
• Asl 3 Gallino Pontedecimo – 4
• Asl 3 Micone – 0
• Asl 4 – 49 (di cui 6 in terapia intensiva)
• Asl 5 – 100 (di cui 15 in terapia intensiva)

I positivi divisi per provincia sono:
• Genova – 2655
• Savona – 536
• Imperia – 845
• La Spezia – 484

Le persone in sorveglianza attiva sono 3182, così suddivise:
• Asl 1 – 738
• Asl 2 – 830
• Asl 3 – 668
• Asl 4 – 365
• Asl 5 – 366

Più informazioni
leggi anche
  • La statistica
    Effetto Coronavirus: per Istat a marzo 2020 a Genova +164% morti nei maschi tra 65 e 74 anni
  • Bollettini
    Coronavirus, la Liguria verso quota 800 morti: gli aggiornamenti dagli ospedali genovesi
  • Ottimismo
    Coronavirus, Toti: “La curva del contagio sta scendendo, ora pensiamo alle prime riaperture”