Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, “Sarà che (videochi)amo”: i prof del Deledda in quarantena salutano i loro studenti

Una canzone e tanta ironia per invitare i ragazzi a restare a casa: "Ci rivedremo presto!"

Più informazioni su

Genova. Sarà che questa lunga quarantena sta separando da troppo tempo i professori dai loro studenti senza ancora una data certa per il rientro fra i banchi; sarà che in questa lunghissima fase di lockdown serve un pizzico di ironia per andare avanti tra lezioni online e una quotidianità da reinventare ogni giorno, fatto sta che i professori del liceo linguistico Deledda hanno deciso di salutare i loro studenti con una canzone, una versione riveduta e corretta di “Sarà perché ti amo” dei Ricchi e poveri”.

Generica

La canzone è stata pubblicata su Youtube e si apre con un collage di foto di gruppo scattate in classe o in gita tra sorrisi e abbracci che oggi sembrano ricordi lontani nel tempo.

La canzone vuole essere “una dedica a tutti i nostri studenti e un invito a rimanere a casa. Ci rivedremo presto, ragazzi” scrivono i professori prima di cimentarsi nel canto direttamente dal salotto di casa, tra amuchina, libri e connessioni ballerine che farebbero saltare i nervi anche ai professori più pazienti.