Quantcast
Non si può

Coronavirus, multato per la quarta volta perché in giro per Genova senza motivo

E' uno dei "super sanzionati" dalla polizia di Stato, multa e ramanzina anche per quattro giovanissimi

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. A 24 anni, dal 14 marzo scorso – giorno in cui era stato sanzionato per la prima volta – ha collezionato altre tre sanzioni. E’ uno dei genovesi “record man” secondo quanto registrato dalla polizia di Stato cittadina.

Ieri i poliziotti del Commissariato Centro e della Questura di Genova hanno effettuato posti di controllo estendendo l’attività anche ai passeggeri in salita o discesa degli autobus di linea. Nello specifico domenica pomeriggio, nei pressi di piazza della Commenda, hanno sanzionato un 23enne ed una 27enne romena già sanzionati non meno di un mese fa.

Inoltre la polizia, sempre ieri, ha denunciato una 31enne italiana per furto aggravato e continuato e che, inoltre, era in giro senza giustificato motivo. Ha provato a portare via merce da due negozi di igiene e cosmetici in via San Vincenzo e in corso Torino.

Infine in via Bari sanzione per tre 17enni e un neo 18enne perché, oltre a non aver nessun buon motivo per andarsene in giro, stavano seduti sui binari della funicolare Principe-Granarolo. Sanzionati e affidati ai genitori.