Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, la pallanuoto scende… in vasca: il Quinto raccoglie fondi per il San Martino

Aperto un conto PayPal, tutto il ricavato sarà devoluto alla clinica di malattie infettive del dottor Bassetti

Genova. Anche lo Sporting Quinto, l’unica società di pallanuoto genovese che milita nella massima serie italiana, promuove una raccolta fondi per l’emergenza coronavirus a favore del reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova.

“Vi chiediamo di fare una donazione: anche una piccola cifra, simbolica, può fare la differenza in momenti come questi. L’equivalente di un caffè, di un cappuccino con la focaccia, di un aperitivo o di una pizza: ognuno doni secondo le sue possibilità e la sua sensibilità. Quello che facciamo non è che una goccia nell’oceano, ma senza quella goccia all’oceano mancherebbe sempre qualcosa”, spiega la società.

La raccolta si inserisce nella campagna #GenovaperSanMartino che ha già portato oltre 2 milioni di euro nelle casse del policlinico. Per fare una donazione è stato messo a disposizione un conto PayPal, sul quale si può versare con usando il proprio account o qualunque carta di credito (a questo link)

 

Tutti i fondi raccolti saranno devoluti alla clinica di malattie infettive del San Martino: “Lo faremo con la massima trasparenza, dando conto delle donazioni ricevute e del versamento finale che effettueremo in favore dell’ospedale. E la società, a raccolta terminata, farà la sua parte. In questi momenti non scendiamo in vasca, perché la partita da giocare, e da vincere, si sta svolgendo nelle corsie degli ospedali”.