Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, in Liguria rischio altissimo: siamo la seconda regione più anziana d’Europa

Dati Eurostat: il 28,5% della popolazione ligure ha più di 65 anni. Ma in Europa c'è chi ci batte

Più informazioni su

Bruxelles. La Liguria è la seconda regione “più anziana” d’Europa. Secondo le statistiche pubblicate oggi da Eurostat (dati 2019), il 28,5% della popolazione ligure ha più di 65 anni, e appartiene quindi alla fascia d’età considerata più a rischio di sviluppare sintomi gravi in caso d’infezione da coronavirus.

Una percentuale più alta si registra solamente nella zona di Chemnitz, in Germania (28,9%), a fronte di una media Ue del 20,3%, in aumento dello 0,3% dal 2018 e del 2,9% rispetto a dieci anni fa.

L’Italia si conferma il Paese “più anziano” d’Europa, con il 22,8% della popolazione over 65. Seconda è la Grecia con il 22%, una percentuale di poco superiore a Portogallo e Finlandia (21,8% ciascuna). I tassi più bassi si registrano invece in Irlanda (14,1%) e in Lussemburgo (14,4%).