Quantcast
La situazione

Coronavirus, in Liguria altri 38 morti nell’ultima giornata: gli ospedali continuano a svuotarsi

In tutto 4.604 positivi, rispetto a ieri 149 nuovi contagi. Sale anche il numero dei guariti

Terapia Intensiva ospedale San Paolo savona coronavirus

Genova. Sono 4.604 le persone positive al coronavirus in Liguria, 65 in più rispetto a ieri. Nell’ultima giornata sono stati analizzati 1236 tamponi, per un totale di 28.181 dall’inizio dell’emergenza.

Il bilancio dei morti sale a 866, con 38 nuovi decessi in un giorno. Sono i dati che emergono dal bollettino emesso dalla Regione in base al flusso di Alisa e del ministero della salute.

Salgono dunque a 6.188, secondo la protezione civile nazionale, i casi totali dall’inizio dell’emergenza (149 nuovi contagiati rispetto a ieri). Qui abbiamo spiegato la differenza tra i due metodi di calcolo.

Scendono i ricoverati in ospedale, che sono in tutto 1.002 (58 in meno da ieri), di cui 105 in terapia intensiva (due in più). Gli altri 2.455 sono in cura a domicilio, 80 in più rispetto a ieri. Clinicamente guarite 1.147 persone (più 43 rispetto a ieri), mentre i guariti con due test negativi consecutivi sono 716 (rispetto a ieri 46 in più).

Ospedalizzati:
Asl1 = 163 (15 UTI)
Asl2 = 161 (13 UTI)
Asl3 Villa Scassi = 152 (19 UTI)
Asl3 Gallino = 4
San Martino = 209 (31 UTI)
Galliera = 118 (7 UTI)
Evangelico = 55 (5 UTI)
Gaslini = 4
Asl4 = 51 (7 UTI)
Asl5 = 85 (8 UTI)

Positivi per provincia:
IM = 860
SV = 611
GE = 2.650
SP = 479
non assegnati = 4

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 2.783
Asl1 = 541
Asl2 = 822
Asl3 = 604
Asl4 = 375
Asl5 = 441

Più informazioni
leggi anche
Generica
Il caso
Coronavirus, scoppia la polemica sui dati in Liguria. Il Pd: “La Regione segua il sistema nazionale”
Generica
Spieghiamo di nuovo
Coronavirus, contagiati in Liguria: perché i conti non tornano mai? Ecco come stanno davvero le cose
Coronavirus, nell'inferno dell'ospedale villa Scassi tra barelle ammassate e pazienti stremati
Bollettini
Coronavirus, riparte la conta dei morti negli ospedali genovesi