Quantcast
3 mila euro

Coronavirus, il San Martino ringrazia gli operai dell’Ilva

Attraverso la soms Guido Rossa donati 3 mila euro che hanno contribuito a incrementare i posti in terapia intensiva

Generica

Genova L’ospedale san Martino ringrazia gli operai dell’Ilva che, attraverso la società di mutuo soccorso Guido Rossa hanno raccolto in pochi giorni 3 mila euro da destinare al nosocomio genovese.

Lo fanno in una mail inviata ieri alla soms Guido Rossa che è stata resa pubblica e diffusa dai lavoratori.

“Il vostro è stato un prezioso aiuto per allestire in poco tempo le nuove strutture di terapia intensiva e riconvertire interi reparti dedicandoli alla cura dei pazienti Covi” scrivono il direttore generale Giovanni Ucci e il direttore scientifico della San Martino Antonio Uccelli che parlano anche del futuro, ossia della nuova sfida della ricerca scientifica che, superata la fase di emergenza, “dovrà comprendere la biologia del coronavirus, le modalità di trasmissione dell’infezione e trovarne la cura”.

leggi anche
  • Aiuto
    Coronavirus, 100mila euro al San Martino per diagnosticare le polmoniti in fase precoce
    Generica
  • Tecnologia
    Coronavirus, al San Martino si usano i tablet (anche) per risparmiare sulle mascherine
    Generica