Quantcast
Più vicini

Coronavirus, il San Martino attiva un indirizzo e-mail per comunicare coi pazienti ricoverati

Il messaggio sarà stampato e consegnato al paziente, che potrà avere un conforto in più

Generica

Genova. L’ospedale San Martino ha attivato una casella di posta elettronica postapaziente@hsanmartino.it per ricevere messaggi destinati a pazienti ricoverati per coronavirus, da parte dei loro parenti o persone di riferimento.

Non appena i messaggi per pazienti saranno ricevuti dall’unità operativa qualità diretta dal dottor Orengo saranno a loro volta inoltrati ai reparti di riferimento. Il messaggio sarà stampato e consegnato al paziente, che potrà avere un conforto in più. Nelle email sarà necessario indicare cognome, nome e anno di nascita del paziente a cui è destinato il messaggio.

Oggi intanto ha preso il via la seconda fase del progetto promosso dai sistemi informatici e dall’ufficio stampa del policlinico, dedicato all’uso dei tablet donati dalle aziende del territorio, che in questa occasione interessa il reparto di malattie infettive. E’ infatti iniziato il ciclo di visite via tablet, con i pazienti autosufficienti in isolamento collegati visivamente con i medici in reparto, attraverso due device, uno in mano al medico, l’altro al paziente in quanto ogni stanza dell’isolamento è dotata di un apparecchio.

Così facendo il medico viene incontro alle esigenze non urgenti dei pazienti, che non necessitano della loro presenza. E di conseguenza si risparmiano l’utilizzo dei dpi e i tempi della vestizione.

leggi anche
  • Solidarietà
    Coronavirus, proseguono le donazioni al San Martino: cibo e tablet in corsia
    Generica
  • Buone notizie
    Dare alla luce un bimbo ai tempi del Coronavirus, al San Martino primo parto in diretta tablet
    Generica
  • Tecnologia
    Coronavirus, al San Martino si usano i tablet (anche) per risparmiare sulle mascherine
    Generica