Quantcast
Denuncia

Coronavirus, il caso a Genova: “Costretti a lavorare, non prendiamo lo stipendio da due mesi”

I sindacati denunciano la situazione della Siteco, azienda in appalto Iren nel comparto gas e acqua

ruspa
Genova. Esistono attività che anche in tempo di coronavirus non si possono fermare, in base al Codice Ateco 42 (costruzione di opere di pubblica utilità). È il caso del comparto gas e acqua che fornisce le utenze pubbliche e private e le aziende. In questo comparto, a Genova gestito da Iren, lavorano molte ditte in appalto.
Tra queste, la Siteco che, secondo quanto denunciano Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, non paga i propri operai da due mesi: non sono arrivati né gli stipendi di febbraio né quelli di marzo. I sindacati chiesto più volte alla capofila, il consorzio Integra con sede a Modena, di intervenire per sanare la situazione e in subordine lo chiederanno direttamente a Iren.
Più informazioni
leggi anche
  • Crisi
    Trasporti in crisi causa coronavirus, sindacati alla Regione: “Servono risorse per garantire reddito dei lavoratori”
    autista bus
  • Settore
    Riapertura piccoli cantieri edili, i sindacati: “Regole chiare per la sicurezza dei lavoratori”
    muratore
  • La richiesta
    Coronavirus, i sindacati chiedono i tamponi per gli agenti della polizia locale
    Controlli Coronavirus autocertificazioni
  • Vertenza
    Lavoratori Siteco (appalto Iren) ancora senza stipendio, è sciopero
    ruspa