Quantcast
Non ce l'hanno fatta

Coronavirus, i morti di oggi negli ospedali genovesi

Quasi tutti gli ospedali genovesi e la asl ogni giorno comunicano i decessi per Covid-19 avvenuti tra le 14 del giorno precedente e le 14 di oggi

Generica

Genova. Ieri il bollettino quotidiano di Regione Liguria e Alisa ha fatto registrare 38 decessi per Covid-19. Un numero più alto rispetto a quello dei giorni precedenti ma che ha risentito anche dell’arrivo dei risultati di alcuni esami autoptici e di altri accertamenti.

Intanto dalle asl e dagli ospedali genovesi – quelli, almeno, che ogni giorno comunicano i decessi per Coronavirus avvenuti tra le 14 del giorno precedente e le 14 di oggi – un nuovo triste bollettino.

Aggiornamento ore 17.45 La direzione sanitaria del San Martino segnala 4 decessi nelle ultime 24 ore, anche per infezione da Covid-19:
Di una paziente nata a Ramiseto (Reggio Emilia) e residente a Genova di 76 anni, presso la Rianimazione del Monoblocco.
Di una paziente nata a Mammola (Reggio Calabaria) e residente a Genova di 71 anni, presso la Rianimazione del Monoblocco.
Di un paziente nato a Frassinelle del Polesine (Rovigo) e residente a Genova di 82 anni, presso il 1° piano del Pronto Soccorso.
Di un paziente nato a Cremolino (Alessandra) e residente a Genova di 83 anni, presso il Maragliano.

Aggiornamento ore 14.20 La direzione medica dell’Ospedale Villa Scassi segnala 2 decessi:
Uomo di anni 86 con comorbidità, deceduto il 17/4/2020 nel reparto di Degenza Breve
Uomo di anni 86 con comorbidità, deceduto il 18/4/2020 nel reparto di Medicina
Si segnala inoltre che è pervenuto in data odierna il risultato positivo di un tampone di un paziente deceduto il 17/4/2020. Si tratta di un uomo di 84 anni con comorbidità, ricoverato nel reparto di PS/Obi.

Aggiornamento ore 13.30 La direzione sanitaria dell’ospedale Galliera segnala 2 decessi:
Donna, 68 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 14.20 del 17 aprile, ricoverata presso S.C. Rianimazione, con comorbidità.
Donna, 85 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 22.50 del 17 aprile, ricoverata presso S.C. Malattie Infettive, con comorbidità.

Articolo in aggiornamento

Più informazioni