Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus e serie A, Anzalone scrive alla Lega: “Risarcire i tifosi di Genoa e Sampdoria”

Il consigliere comunale genovese: "Ci vuole rispetto per chi è la vera anima del calcio"

Più informazioni su

Genova. “Trovare una forma di risarcimento per chi in questi mesi non ha potuto e non potrà seguire le partite allo stadio”. A chiederlo in una lettera alla Lega di serie A è il consigliere comunale genovese Stefano Anzalone di Cambiamo! con delega allo sport.

“In questa discussione sulla riapertura della serie A i grandi assenti sono i tifosi – scrive in una nota – non per colpa loro ma per la disattenzione di chi governa il calcio. Solo a nella nostra città parliamo di quasi 40mila tifosi che hanno fatto sacrifici per dimostrare il loro amore verso Genoa e Sampdoria”.

“Non è accettabile questo silenzio nei loro confronti, per questa ragione ho chiesto in una lettera alla Lega di Serie A di trovare una forma di risarcimento per chi in questi mesi non ha potuto e non potrà seguire le partite allo stadio. Ci vuole rispetto per la passione di chi è la vera anima del calcio”, conclude Anzalone.