Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus e non solo, parte il nuovo numero di Asl 3 per chiedere aiuto e informazioni

Parte il nuovo servizio "Pronto Asl 3" allo 010 8497237, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16

Più informazioni su

Genova. E’ partita questa mattina alle otto la linea diretta “Pronto ASL3”, nuovo servizio  telefonico finalizzato all’ascolto, supporto e orientamento dei bisogni sociosanitari nell’area metropolitana. Il numero da comporre è 010 8497237. Qui un gruppo di esperti, in ambito sociale e sanitario, sarà disponibile, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16, per accogliere domande e richieste degli utenti e per effettuare una presa in carico delle diverse istanze adeguata e personalizzata sull’esigenza.

La linea telefonica “Pronto Asl3” è collegata a un pool di figure professionali attive su ogni settore: medico, infermiere, assistente sanitario, assistente sociale, un sociologo e un gruppo di psicologi. Il cittadino potrà quindi contattare “Pronto Asl3” per avere informazioni, per esprimere un bisogno di salute, per avere un supporto psicologico, per essere accolto e orientato nell’ambito dei servizi Asl3.

“L’emergenza che stiamo vivendo – dichiara Luigi Carlo Bottaro, direttore generale di Asl3 – ci ha portato rivedere non solo l’organizzazione aziendale sul territorio per fare fronte alle direttive ministeriali ma anche i flussi informativi. L’esperienza di queste settimane e il costante colloquio con le Associazioni ci hanno portato a individuare le più svariate necessità. Da qui il piano di attivare questo numero supportato da un gruppo di operatori che grazie a specifiche professionalità possono davvero aiutare il cittadino a orientarsi e a trovare risposte. Il cittadino non dovrà porsi particolari problemi a formulare anche le più semplici domande le cui risposte possono togliere un dubbio o un’ansia che può condizionare la vita quotidiana”.

Il gruppo di esperti potrà, inoltre, grazie all’ampia rete di contatti metropolitani agevolare gli ulteriori connessioni con tutti i servizi.