Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus e distribuzione alimentare, Coop conferma impegno a volorizzare prodotti liguri

Coop Liguria risponde “ci siamo” all’appello dell’Assessore Mai, che invita la GDO a non abbandonare le imprese locali in questo momento difficile

Genova. Coop Liguria risponde “ci siamo” all’appello dell’Assessore Mai, che invita la GDO a non abbandonare le imprese locali in questo momento difficile.

“Nel pieno rispetto dei provvedimenti delle Autorità competenti, volti a limitare la circolazione delle persone, in questo momento la nostra Cooperativa ha scelto di azzerare la pubblicità commerciale – si legge nella nota stampa – non è tempo di fare attrazione, perché Soci e clienti devono evitare di uscire di casa, fare acquisti solo se necessario, frequentare il punto vendita che hanno più vicino”.

“Ciò non significa, però, che i nostri supermercati e ipermercati abbiano rinunciato a tutelare il potere d’acquisto dei Soci e dei consumatori che fanno la spesa in Coop, attraverso le consuete offerte, molte delle quali dedicate proprio ai prodotti del territorio, che sono da sempre uno degli elementi distintivi dell’offerta di Coop Liguria e sono evidenziati tutto l’anno in apposite aree dedicate di ciascun punto vendita”.

In questi anni Coop Liguria ha fortemente sensibilizzato i propri Soci e clienti a pretendere la qualità che le nostre imprese locali sono in grado di garantire e, anche attraverso la rivista “Consumatori”, ha raccontato molte delle loro storie. Lo stesso ha fatto con l’iniziativa “Prodotti in Liguria. Il buono del nostro territorio”, che ogni anno dedica un volantino specifico alle imprese liguri e dei territori immediatamente limitrofi, come Ovadese, Novese, Monregalese, Lunigiana.

“Come Cooperativa di consumatori riteniamo che il nostro ruolo non si esaurisca nel garantire a Soci e clienti prodotti buoni, sicuri e sostenibili. Sappiamo che il cibo è di più: cultura, tradizione, sapere tramandato per generazioni, valori – e valore, anche economico – per il territorio. È proprio questo “di più” che cerchiamo da sempre di trasferire ai nostri Soci e a tutti i clienti, nei punti vendita, con i nostri mezzi di comunicazione, attraverso le stesse promozioni. Un messaggio che crediamo sia stato ben compreso, visto che le vendite dei prodotti liguri, nella nostra rete, si sono mantenute molto buone, anzi hanno continuato addirittura a crescere, anche in questo anomalo mese di marzo”.

“Confermiamo quindi il nostro impegno a fianco dei produttori e dell’economia del territorio – conclude il comunicato stampa – dando la nostra disponibilità a collaborare a qualsiasi iniziativa la Regione intenda mettere in campo per sostenere le imprese liguri”.