Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, dopo gli infermieri della task force arrivano in Liguria 13 medici volontari

Arrivano oggi a Milano con un volo della Guardia di finanza

Più informazioni su

Roma. Partirà oggi alle 10.30 dall’aeroporto di Pratica di Mare il volo della Guardia di finanza che porterà a Milano 71 medici volontari che fanno parte della task force del Governo, coordinata dalla Protezione civile. Di questi 13 sono destinati alla Liguria.

I medici, provenienti in gran parte dalle regioni del centro-sud, saranno subito operativi in corsia. Ad accompagnati il ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia e il capo della Protezione civile Angelo Borrelli. Ad attenderli all’aeroporto di Linate ci saranno il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, e il prefetto di Milano Renato Saccone.

Domenica scorsa erano arrivati a Genova gli infermieri della task force destinati alle regioni del Nord Ovest. Dieci quelli che si sono fermati in Liguria, già distribuiti sul territorio a seconda delle necessità delle cinque Asl e operativi per dare supporto al personale sanitario impegnato nell’emergenza coronavirus. Anche i medici saranno ripartiti in base alle carenze riscontrate dalle singole strutture.

“Questo a seguito della richiesta di rafforzamento del sistema che avevamo fatto alla Protezione civile che era di 30 medici, 100 infermieri e 120 Oss – commenta l’assessore regionale alla sanità Sonia Viale -. Una buona notizia per questo settore così delicato, vista la popolazione ospitata nelle strutture, su cui abbiamo prestato attenzione fin dall’inizio. Dalla ricognizione in corso abbiamo riscontrato una sostanziale tenuta del sistema, anche se ci sono punti di crisi che riceveranno sostegno grazie anche all’arrivo di queste professionalità. Il mio augurio è che arrivino anche infermieri e Oss”.