Quantcast
Anche oggi

Coronavirus, continuano i decessi: record negativo per il San Martino

Gli aggiornamenti in arrivo dalle direzioni sanitarie delle strutture ospedaliere genovesi

coronavirus laigueglia

Genova. Non si ferma la conta dei decessi riconducibili all’epidemia del Covid-19: anche oggi dalle direzioni sanitarie genovesi sono in arrivo i dati aggiornati.

La Direzione Sanitaria del San Martino
informa di aver comunicato dal 3 marzo al 28 marzo 98 decessi per Covid all’Istituto Superiore di Sanità, attraverso apposita piattaforma. Contestualmente la Direzione segnala 11 decessi, anche per infezione da Covid-19, nelle ultime 24 ore: di questi 2 sono stati inseriti nel bollettino di ieri, gli altri 9 qui seguono. Si tratta del record negativo da inizio emergenza.

Ecco i decessi: un paziente nato in provincia di Ferrara e residente a Genova di 83 anni, presso il piano terra del Pronto Soccorso, un paziente nato a Milano e residente a Genova di 89 anni, presso il Padiglione 12, una paziente nata a Genova e residente a Genova di 100 anni, presso il Padiglione 10, un paziente nato e residente a Genova di 66 anni, presso la Rianimazione del Monoblocco, una paziente nata e residente a Genova di 82 anni, presso il Padiglione 12, una paziente nata a Genova e residente a Recco di 88 anni, presso il piano terra del Pronto Soccorso, un paziente nato e residente a Genova di 96 anni, presso l’Area Medica Critica del Pronto Soccorso (1° piano), un paziente nato e residente a Genova di 56 anni, presso la Rianimazione del Monoblocco, una paziente nata e residente in provincia di Arezzo di 82 anni, presso l’Area Medica Critica del Pronto Soccorso (1° piano).

La Direzione Sanitaria dell’E.O. Ospedali Galliera segnala 3 decessi: uomo, 88 anni, di Cogoleto, decesso avvenuto alle ore 17.00 del 4 aprile, ricoverato presso Pronto Soccorso, con comorbidità, uomo, 81 anni, di Genova, decesso avvenuto alle ore 18.10 del 4 aprile, ricoverato presso S.C. Malattie Infettive, con comorbidità, donna, 73 anni, di Masone, decesso avvenuto alle ore 04.45 del 5 aprile, ricoverata presso S.C. Malattie Infettive con comorbidità.

In tutti questi casi il Covid-19 è stato ritenuto concausa del decesso in base al protocollo nazionale riguardo l’emergenza sanitaria in corso.

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Più informazioni