Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, anche la vineria Mescite lancia la spesa a domicilio: “Per non restare a secco negli aperitivi virtuali”

L'esercizio è comunque aperto al pubblico come una normale attività alimentare per la vendita al dettaglio di vino sfuso

Genova. A seguito dell’emergenza legata alla pandemia di Covid19, Mescite, vineria del centro storico famosa tra le altre cose proprio per la mescita di vino sfuso, ha creato un nuovo servizio di delivery. Le consegne, dopo la prima settimana di lancio in cui saranno limitate al centro città, si apriranno a destinazioni urbane più vaste. Sulla pagina Facebook dell’esercizio potete trovare qualche informazione.

“Oltre ai nostri clienti usuali – dicono dallo staff di Mescite – ci siamo resi conto di quanto la richiesta di vino, durante l’emergenza, sia cresciuta, complici le cene e gli aperitivi virtuali, l’ingannare il tempo in cucina, abbiamo pensato, così, di aiutare i genovesi agevolandoli nel rispettare le direttive di non uscire. Dopo un piccolo sondaggio sui social sul possibile interesse alla consegna a domicilio, abbiamo appurato che in questa maniera potremo venire incontro a molti cittadini direttamente a casa, risparmiando loro di esporsi a inutili uscite oltre a limitare la produzione di rifiuti”.

La filosofia dell’attività si fonda, infatti, sul concetto di poter acquistare un buon prodotto a un prezzo accessibile, grazie non soltanto alla formula del bicchiere all’interno del locale, bensì alla mescita di vino sfuso da consumare nelle proprie abitazioni. Se, nella normalità, si tratterebbe di recarsi al locale e riempire i propri contenitori (riducendo, così, anche il consumo di vetro e plastica), durante questa situazione di emergenza si possono acquistare i pratici bag in box dedicati (contenitori appositi sterili riempiti per la consegna, che possono essere conservati in frigorifero o in dispensa) da 5 L o le singole bottiglie da 75 cl.

La vineria è comunque aperta al pubblico come una normale attività alimentare per la vendita al dettaglio di vino sfuso. Per chi, però, abitasse oltre i confini del municipio, la possibilità di usufruire del servizio al dettaglio diventa impossibile: così, lo staff di Mescite ha pensato di venire incontro alle esigenze dei propri clienti e di chi intendesse farsi recapitare direttamente al proprio domicilio il vino pre ordinato. Dato il successo della prima settimana, le ordinazioni vengono effettuate per telefono e le consegne organizzate a seconda delle aree di interesse.