Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, al San Martino si usano i tablet (anche) per risparmiare sulle mascherine

Il policlinico travolto dalla solidarietà e sempre più dalla tecnologia

Più informazioni su

Genova. L’ospedale San Martino continua ad essere travolto dalla solidarietà durante l’emergenza coronavirus, e a questa si affianca sempre più spesso l’aiuto della tecnologia. A un team di specializzandi coordinati dal professor Mario Amore, direttore della clinica psichiatrica, sono stati donati 10 tablet per permettere loro di mettere in contatto i pazienti Covid positivi con i pazienti a casa. Il team opererà, in massima sicurezza, presso il Padiglione 10 e 12.

Prosegue l’attività con i tablet anche presso il reparto di malattie infettive, dove oltre al contatto paziente-familiari, i device sono utilizzati per favorire la comunicazione visiva tra medico e paziente in isolamento, per ovviare al consumo di dpi, laddove le richieste del pazienti non siano di stretta urgenza.

Installati nel reparto nuove nascite i tablet per la trasmissione in diretta dei parti, grazie al nuovo contributo di Occupy Albaro, che ha messo a disposizione 10 cavalletti di supporto. La sperimentazione, gestita dal dottor Claudio Gustavino, è prevista tra domani e dopo, in base alle caratteristiche dei parti previsti e all’autorizzazione di partorienti e familiari.

Sono state stoccate e saranno consegnate nei prossimi due giorni dai volontari operativi in struttura 500 colombe pasquali e mille uova ai reparti Covid. Le donazioni provengono da Benvenuto Fabbrica del Cioccolato, Icam Cioccolato Italiano, Coop, Genoa, Sampdoria, Osteria Da Carmelo. Il Centro Commerciale Il Mirto, con Coop Liguria, ha donato un uovo di 30 chili al reparto di Malattie Infettive.

Il cantante anglo-italiano Jack Savoretti, di origini genovesi, ha previsto stasera sul suo canale Instagram (alle 18) una diretta con il Direttore Scientifico del Policlinico, professor Antonio Uccelli, per sensibilizzare i fan sulla raccolta fondi #GenovaPerSanMartino, che fino ad oggi ha raccolto la stupefacente cifra di 3.465.508,51 euro. 

Ora sono 39 i ricoverati in Malattie Infettive, 39 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 6 pazienti in sub intensiva, 30 al Padiglione 10, 76 al Padiglione 12, 28 al 5° piano della palazzina laboratori, 42 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 47 al Maragliano.