Quantcast
L'iniziativa

Coronavirus, al Carmine la ‘spesa sospesa’ arriva sotto il voltino

C'è anche una colomba per addolcire la Pasqua in quarantena di chi anche a causa dell'emergenza non può permettersi di comprarla

Generica

Genova. Un grande cesto di plastica, chiudibile e collocato sotto il voltino di fronte di salita San Nicolosio al Carmine, protetto da eventuali intemperie e riempito di beni di prima necessità e non solo.

La spesa sospesa, che già è diffusa in diverse parti della città, arriva nel quartiere del Carmine per iniziativa di qualche anonimo cittadino: “Chi può lasci, chi non può prenda si legge nel volantino che accompagna l’iniziativa”.

Nel cesto la generosità di alcuni genovesi: non solo pasta, sugo, zucchero e biscotti ma anche una colomba destinata a chi in questo momento difficile dove tante persone rischiano di perdere il lavoro o lo hanno già perso, potrà così addolcire questa strana Pasqua in quarantena.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Buon cuore
Coronavirus, maxi consegna di prodotti agricoli per le persone bisognose a Genova
Coronavirus: scene di vita quotidiana a Genova, mascherine e trasporto pubblico
Cuore grande
Emergenza coronavirus, anche in Valbisagno arriva la “spesa sospesa” per aiutare 150 famiglie