Quantcast
Decisione

Coronavirus, a Genova prorogato a fine aprile l’orario di accensione del riscaldamento

Considerate le limitazioni imposte dai decreti e la situazione climatica non ancora delineata

Generica

Genova. Il sindaco di Genova ha emesso un’ordinanza che dal 16 al 29 aprile, concede la facoltà di protrarre il funzionamento degli impianti termici fino ad un massimo di diciotto ore giornaliere a regime normale, oltre a sei ore a regime attenuato.

Il provvedimento prende atto che le limitazioni correlate al contenimento del coronavirus prevedono di non uscire di casa se non per comprovati ed urgenti motivi.

Per garantire un adeguato livello di comfort nelle abitazioni, e in considerazione del fatto che l’attuale situazione climatica non consente di garantire con certezza il mantenimento di temperature confortevoli all’interno degli edifici, è stato deciso di concedere la proroga.

leggi anche
  • Disagi
    Riscaldamento scolastico a intermittenza: 13 gradi nelle “aule frigorifero” della Val Bisagno
    freddo san gottardo scuola