Quantcast
Bilancio

Coronavirus, 3177 positivi in Liguria: rallenta la curva dei nuovi contagi ma i morti sono quasi 30 al giorno

1292 ospedalizzati, sostanzialmente stabili rispetto alle 24 ore precedenti, di cui 172 in terapia intensiva

Genova. Ammontano a 3177 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 74 in più rispetto a ieri e 28 sono i deceduti, per 488 morti in totale dall’inizio dell’emergenza. Il totale dei tamponi effettuati è pari a 12069 (735 più di ieri).

Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e Ministero, dei positivi totali, 1292 sono gli ospedalizzati, sostanzialmente stabili rispetto alle 24 ore precedenti, di cui 172 in terapia intensiva (7 in meno di ieri).

Sono seguite al domicilio 1366 persone (16 più di ieri). Sono clinicamente guarite (ma restano positivi e sono al domicilio) 519 persone (59 più di ieri).

I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 115 (20 più di ieri).

Le persone ospedalizzate sono 1292 di cui 172 in terapia intensiva così suddivise:

Asl 1 – 195 (21 in terapia intensiva)
Asl 2 – 171 (di cui 31 in terapia intensiva)
San Martino – 317 (di cui 44 in terapia intensiva)
Evangelico – 69 (di cui 7 in terapia intensiva)
Ospedale Galliera – 148 (di cui 16 in terapia intensiva)
Gaslini – 3
Villa Scassi – 179 (di cui 24 in terapia intensiva)
Asl 3 globale – 186 (di cui 24 in terapia intensiva)
Asl 3 Gallino Pontedecimo – 7
Asl 4 – 71 (di cui 11 in terapia intensiva)
Asl 5 – 132 (di cui 18 in terapia intensiva)

Le persone in sorveglianza attiva sono 3159 così suddivise:

ASL 1 – 699
ASL 2 – 648
ASL 3 – 901
ASL 4 – 422
ASL 5 – 489

Più informazioni
leggi anche
  • Non si fermano
    Coronavirus, ancora decessi nelle strutture ospedaliere genovesi: il bollettino di oggi
  • Ottimismo
    Coronavirus, Toti: “Oggi per la prima volta abbiamo una notizia realmente positiva”
  • Previsione
    Coronavirus, l’epidemiologo Icardi: “In Liguria nuovi contagi in calo, finirà intorno al 15-30 aprile”
  • Il dato
    Coronavirus, ondata di morti a Genova: a marzo sono aumentati del 54% rispetto al 2019
  • Dati
    Coronavirus, Istat: “A marzo 2019 più morti per polmoniti che oggi per Covid”
  • Vittime
    Coronavirus, anche oggi la lista dei morti: il bollettino con gli aggiornamenti dagli ospedali