Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, è morto Gian Battista Odone: negli anni Cinquanta giocò nel Genoa

Chiuse la carriera nel Sestri Levante, portandolo alla salvezza

Sestri Levante. Lutto nel mondo del calcio. È morto oggi, all’età di 91 anni, Gian Battista Odone.

Nato a Genova, da diversi anni “Gianni” risiedeva a Sestri Levante. Nato nel 1928, aveva giocato con la maglia del Genoa dal 1946 al 1949. Poi, dopo una stagione al Novara, aveva fatto ritorno nel Grifone, militandovi per altre tre stagioni.

Nel 1953/54 giocò con la Pro Patria; l’anno successivo venne dato in prestito al Treviso. Quindi, dopo tre stagioni con il Marzotto Valdagno, chiuse la carriera in Liguria, giocando dal 1958 al 1961 con il Rapallo e dal 1961 al 1964 con il Sestri Levante. In due di queste ultime tre stagioni fu anche mister dei corsari.

Nel 1964 riportò un brutto infortunio in un derby con la Lavagnese, valevole per la penultima giornata di Serie D. A seguito di uno scontro di gioco, gli venne asportato un rene e dovette così dare l’addio al calcio giocato. Quella stagione terminò al meglio sul piano sportivo, con la salvezza raggiunta agli spareggi.

Gian Battista Odone giocava nel ruolo di centrocampista. Le statistiche gli attribuiscono 33 presenze e 3 reti in Serie A, 90 presenze e 1 rete in Serie B.