Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arcelor Mittal, riparte la zincatura: entro metà maggio oltre metà dei lavoratori rientrerà in fabbrica

Al momento lavorano 350 dipendenti su tre turni che arriveranno a 550 entro metà maggio

Più informazioni su

Genova. Ci vorrà tempo per tornare al pieno regime ma lo stabilimento Arcelor Mittal sta gradualmente riprendendo buona parte dell’attività produttiva per soddisfare in primis le esigenze del settore alimentare con la produzione di banda stagnata e poi via via degli altri settori che necessitato di acciaio.

Questa mattina è stato firmato un nuovo accordo tra rsu e direzione aziendale per permettere da domani, dopo aver verificato l’avvenuta applicazione del Protocollo di prevenzione da Coronavirus, la ripartenza degli impianti delle Zincature e DET e dei rispettivi Imballi e finiture.

Gradualmente su tre turni i lavoratori dello stabilimento, che oggi sono circa 350 su mille, arriveranno entro metà maggio a 550.

Da martedi inoltre saranno fatti – su base volontaria – i test sierologici su tutti i dipendenti.