Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Un aiuto per il San Martino, si moltiplicano le campagne sulle piattaforme di crowdfunding

La raccolta più sostanziosa è già vicina ai 100 mila euro

Genova. La voglia di dare un aiuto concreto alle strutture pubbliche che stanno combattendo per curare i malati più gravi di questa epidemia ha fatto fiorire diverse campagne di raccolte fondi sui siti specializzati come gofundme.

Quella di maggior successo sinora è del Nerviese, che in due giorni ha raccolto 91.110 euro su un obiettivo di 100 mila per l’acquisto di strumentazioni e altri beni per il reparto di Malattie Infettive.

Anche Stelle nello sport ha lanciato una raccolta dedicata all’ospedale San Martino: dopo un giorno sono già 3.769 euro su un obiettivo di 20 mila.

Gli stessi dipendenti del più grande ospedale genovese hanno lanciato l’appello, che si può raccogliere qui. Duemila euro l’obiettivo, raggiunto a metà sinora.

Sono tanti però anche i singoli cittadini che hanno deciso di attivarsi personalmente.

La community della mountain bike, attraverso due appassionati, ha aperto una campagna con l’obiettivo di ottenere 10 mila euro di donazioni.

Anche gli sportivi membri du una squadra amatoriale di calcio genovese si sono attivati: qui la loro campagna per il San Martino.

È dedicata alla terapia intensiva del San Martino la raccolta fondi avviata da una maestra genovese: sinora 2.231 euro raccolti, ma l’obiettivo è davvero ambizioso, un milioni.

Altra iniziativa individuale per la terapia sub e intensiva è stata attivata qui.

Le campagne non si esauriscono qui e si moltiplicheranno, come, ne siamo sicuri, i donatori.