Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1, Pro Recco: 20 reti nel silenzio di Casoria risultati

Nessun problema per i biancocelesti nel testacoda del campionato

Recco. Nel silenzio della piscina di Casoria, dove si gioca a porte chiuse, la Pro Recco batte la Canottieri Napoli per 20 a 3 e riprende la marcia in campionato dopo il rinvio della sedicesima giornata.

Prima contro ultima, quarantuno punti di distanza che in acqua si vedono tutti: la squadra allenata da Rudic, seppur priva di Bijac e Filipovic impegnati con le rispettive nazionali, chiude il primo quarto sullo 0-4 e subisce la prima rete dopo oltre 13 minuti di gioco sul risultato di 0-7. Tre gol di Figlioli e due di Luongo permettono ai biancocelesti di andare al cambio campo sull’1-8.

La Pro Recco galoppa nel terzo quarto, chiude la porta e con un parziale di 0-6 vola sull’1-14. Negli ultimi otto minuti di gioco i campioni d’Italia toccano quota 20 con le doppiette di Echenique e Di Fulvio.

Migliori marcatori di giornata Ivovic, Di Fulvio, Figlioli e Luongo con tre reti a testa. I biancocelesti consolidano il primato, portandosi a 48 punti, e attendono di conoscere le date dei recuperi dell’incontro di Serie A1 con la Rari Nantes Salerno e di quello di Champions League con il Ferencvaros.

Il tabellino:
Canottieri Napoli – Pro Recco 3-20
(Parziali: 0-4, 1-4, 0-6, 2-6)
Canottieri Napoli: Vassallo, A. Zizza, Di Costanzo, Baldi, Confuorto 1, Cerchiara 1, Massa, Patterson, Halajian, Mutariello 1, Borrelli, Esposito, Altomare. All. Andrè.
Pro Recco: Massaro, F. Di Fulvio 3, Dobud, Figlioli 3, Fondelli 1, Velotto 1, Renzuto 1, Echenique 2, A. Ivovic 3, E. Di Somma 1, Aicardi 2, S. Luongo 3, Prian. All. Rudic.
Arbitri: Guarracino e Pascucci.
Note. Uscito per limite di falli Cerchiara nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Napoli 0 su 5, Pro Recco 7 su 9.

Nella foto: Velotto