Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Neppure il coronavirus può dividere una squadra”, gli atleti genovesi del frisbee “lanciano” un video irresistibile

Una clip esilarante e che racchiude il senso dello sport ideata e recitata dai ragazzi del Basilisk e dalle Gud Girls, i team della Genova Ultimate Disc

Genova. “Niente può dividere una squadra. Nemmeno il coronavirus”. Tra la noia di giornate infinite e altrettanto infinite sessioni di smart working, dai divani, dalle cucine, dai balconi delle loro case le ragazze e i ragazzi di una squadra di “ultimate frisbee” – per i profani, il frisbee – genovese hanno ideato un video che, come il loro frisbee bianco condiviso, sta facendo il giro del mondo.

“Stare a casa non significa stare lontani, stai a casa e vola con la mente” il concetto della clip musicale che vede gli atleti dei team maschile e femminile, Basilisk e Gud girls, della società Genova Ultimate Disc, passarsi un disco da un appartamento all’altro, da una città all’altra, da un continente all’altro (nel video ci sono anche alcuni ragazzi che giocavano in squadra ma che oggi vivono a Londra, Cork ed El Salvador) per spezzare la monotonia quotidiana fatta di pasti da cucinare, computer portatili roventi, solitari a carte, bambini da accudire.

L’idea è venuta a due componenti della squadra, che hanno chiesto a ognuno dei compagni di registrare un piccolo video e che poi hanno montato il tutto con un risultato esilarante. Un’idea che, peraltro, potrebbe essere replicata per tanti altri sport.

L’ A.S.D. G.U.D. Genova Ultimate Disc è stata costituita nel 2017 ed è la prima realtà in Liguria impegnata nella promozione dell’Ultimate Frisbee. Si allenano, non in questo periodo ovviamente, ai campi del Morgavi a Sampierdarena e al campo della Sestrese in via Borzoli.