Art. 650

Marassi, appendono striscione a favore dei detenuti: sei denunciati

carcere marassi

Genova. Sei militanti di area anarchica sono stati denunciati dalla Digos per aver esposto uno striscione a favore dei detenuti del carcere di Marassi.

L’iniziativa risale all’11 marzo, quando era già in vigore il decreto “Io resto a casa” che viete gli assembramenti.

I sei avevano posizionato lo striscione dal parapetto del centro commerciale Il Mirto che si trova accanto al carcere. Le persone coinvolte nell’iniziativa, riprese dalle immagini dei circuiti di videosorveglianza, sono state riconosciute e denunciate per violazione dell’art. 650.

Alcuni di loro erano stati denunciati già il giorno prima per un’iniziativa analoga.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.