Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

‘Libri d’asporto’, la consegna a domicilio gratuita delle Librerie Coop durante la quarantena

Anche a Genova parte l'iniziativa per rilanciare la diffusione della lettura

Più informazioni su

Genova. Per i tanti lettori privati in questi giorni della possibilità di acquistare un libro – a partire dagli anziani, dai bambini e da chi sta studiando a casa – librerie.coop dà il via da oggi alla consegna a domicilio da 16 librerie in tutta Italia: a raccogliere gli ordini e confezionare i libri saranno all’opera decine di librai della catena indipendente, che hanno aderito con entusiasmo al nuovo servizio. L’iniziativa parte grazie alla collaborazione di Libri da Asporto, promosso da NW: il generoso progetto con il quale molti editori stanno supportando l’attività delle librerie indipendenti italiane facendosi carico dei costi di consegna.

Le librerie.coop coinvolte sono in Emilia-Romagna quelle di Bologna (Ambasciatori e Nova), Cesena, Imola e Lugo (Ravenna), in Lombardia la Nautilus di Mantova, in Piemonte a Mondovì (Cuneo), in Veneto quella di San Donà di Piave (Venezia), in Liguria le librerie.coop di Genova Porto Antico e Savona, in Toscana Grosseto e Piombino, nelle Marche quella di Pesaro, nel Lazio la libreria di Guidonia, in Abruzzo per Pescara-Chieti la libreria del Centro d’Abruzzo e a Napoli le librerie.coop di Quarto. Ciascuna libreria sarà il punto di riferimento per la propria città e regione, ma non solo: verranno garantite le consegne in tutta Italia.

“Dal 12 marzo tutte le librerie sono chiuse e in questi giorni da più parti è stato sottolineato che anche i libri sono un bene fondamentale – spiega la presidente di librerie.coop, Nicoletta Bencivenni – Siamo felici di potere riavviare in questo modo l’attività delle nostre librerie, per restare vicini alla comunità dei lettori e far fronte alle richieste dei tanti amici che frequentano di solito le nostre librerie. Vogliamo offrire a tutti la possibilità di sfogliare e leggere un nuovo libro, di acquistare i volumi necessari agli insegnanti e agli studenti e anche di fare arrivare un regalo ai nostri cari, pur restando a casa”.

Si potranno scegliere sia, preferibilmente, i volumi dal catalogo degli editori che aderiscono a “Libri da Asporto”, sia da tutto il catalogo presente nelle librerie.coop, anche avvalendosi dei consigli dei librai sui canali social di liberie.coop e al telefono. I clienti potranno ordinare sul sito www.librerie.coop.it mandando una mail alla libreria di riferimento per l’ordine, pagando con bonifico o, per i docenti e gli studenti nati nel 2001, anche con il bonus docenti e con 18app. Tutto il servizio si svolge nel pieno rispetto delle disposizioni in vigore; la consegna, gratuita grazie al supporto di NW, è assicurata in nel giro di pochi giorni attraverso corrieri nazionali autorizzati al trasporto, con le modalità stabilite dai decreti del Governo,.

La consegna a domicilio con “Libri da asporto” fa parte della campagna #iorestoacasaeleggo con #libreriecoop, con la quale la catena di librerie indipendenti cooperativa vuol restare vicina alla comunità dei lettori anche da lontano: sul sito, via Facebook e Instagram, librerie.coop sta offrendo ebook gratuiti, parole, consigli dei librai e degli amici scrittori, idee e momenti di svago, filastrocche per i bambini, per parlarci, da casa, attraverso i libri che amiamo.
Il “manifesto” della campagna #iorestoacasaeleggo con #libreriecoop si rifà alle parole del poeta Roberto Roversi: “Là dove entra un libro, o si ascolta una voce, esce rapido un cattivo pensiero. E la nebbia della noia è soffocata o spazzata via dal vento di una buona sorpresa; e i luoghi sembrano popolarsi di gente amica. Nessuno è mai solo con un libro in mano”.