Quantcast
Emergenza coronavirus

La stagione del basket regionale è ufficialmente conclusa: annullati i campionati 2019/20

Nessuna promozione, né retrocessione: le società conservano i titoli sportivi dell'annata in corso

Amatori Pallacanestro Savona Vs Pegli

Genova. La maggior parte delle federazioni degli sport di squadra, la cui stagione, di regola, termina il 30 giugno, si stanno interrogando sulla possibilità o meno di portare a termine i campionati 2019/20.

In linea di massima, quasi tutte le competizioni hanno superato i due terzi del loro cammino. Alcune sono giunte anche oltre. Ma l’emergenza legata al Coronavirus non si placa e ricominciare a breve la normale attività al momento appare decisamente problematico.

La prima ad arrendersi è la Fip che ha deciso di annullare tutti i campionati regionali della stagione in corso. Un provvedimento che per ora non tocca i campionati nazionali, ma prelude all’annullamento della Serie B maschile.

Di fatto, quindi, niente promozioni né retrocessioni. Il prossimo anno, dalla Serie B in giù, al via ci saranno le stesse squadre di questa stagione, a meno di rinunce (tutt’altro che da escludere, vista la situazione economica) e relativi ripescaggi.

Il comunicato della Fip: “Nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l’intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente Fip Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati regionali Fip“.