Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La stagione del basket regionale è ufficialmente conclusa: annullati i campionati 2019/20

Nessuna promozione, né retrocessione: le società conservano i titoli sportivi dell'annata in corso

Genova. La maggior parte delle federazioni degli sport di squadra, la cui stagione, di regola, termina il 30 giugno, si stanno interrogando sulla possibilità o meno di portare a termine i campionati 2019/20.

In linea di massima, quasi tutte le competizioni hanno superato i due terzi del loro cammino. Alcune sono giunte anche oltre. Ma l’emergenza legata al Coronavirus non si placa e ricominciare a breve la normale attività al momento appare decisamente problematico.

La prima ad arrendersi è la Fip che ha deciso di annullare tutti i campionati regionali della stagione in corso. Un provvedimento che per ora non tocca i campionati nazionali, ma prelude all’annullamento della Serie B maschile.

Di fatto, quindi, niente promozioni né retrocessioni. Il prossimo anno, dalla Serie B in giù, al via ci saranno le stesse squadre di questa stagione, a meno di rinunce (tutt’altro che da escludere, vista la situazione economica) e relativi ripescaggi.

Il comunicato della Fip: “Nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l’intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente Fip Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati regionali Fip“.