Quantcast
#iorestoacasa

Genova24 al servizio dei lettori, hai un negozio e fai consegne a domicilio? Segnalacelo

Il servizio è completamente gratuito e a disposizione di tutte le piccole attività del nostro territorio.

consegna a domicilio

Genova24.it sta lavorando per creare una mappa che raccolga tutti i piccoli negozi che in questi giorni effettuano consegne a domicilio.

Un tentativo di sostenere il piccolo commercio in questo momento difficile e per permettere alle persone, anche nei piccoli centri, di effettuare gli acquisti necessari senza dover uscire di casa. Ovvero rispettando le misure per il contenimento dell’epidemia di nuovo coronavirus.

Proprio per questo motivo il giornale raccomanda, durante la consegna, di mantenere almeno un metro di distanza tra clienti e negozianti. Inoltre invitiamo questi ultimi a rendere disponibili, per quanto possibile, i pagamenti digitali.

Il servizio è gratuito. Perché la propria attività compaia sulla mappa, è necessario compilare il modulo che trovate in fondo a questa pagina. Si raccomanda ai negozianti di compilare ogni parte del modulo e, soprattutto, di verificare che il nome del comune in cui si trova il negozio sia scritto in maniera corretta. Eventuali errori di battitura si ripercuoteranno sulla mappa, rendendola meno facilmente utilizzabile.

Genova24 ha predisposto un ulteriore servizio di comunicazione. Gli esercenti e le attività che vorranno avere un articolo personalizzato (notizia sponsorizzata), una visibilità mirata all’interno del giornale e sulla pagina Facebook che ha oltre 81mila fan possono scrivere a pubblicita@edinet.info

La mappa si aggiorna in automatico una volta al giorno. Vista la situazione di emergenza, Genova24 cercherà di garantire aggiornamenti più rapidi che però devono essere effettuati manualmente. Per questo chiediamo un po’ di pazienza se la vostra attività non compare immediatamente sulla mappa.

Un’altra precisazione: il nome del comune va scritto in stampatello minuscolo con la prima lettera maiuscola e senza abbreviazioni. Ad esempio Santa Margherita Ligure, non Santa, nè S. MARGHERITA LIGURE.

Ecco il form da compilare:

 

leggi anche
Emergenza coronavirus a Genova: mascherine, strade deserte e negozi chiusi
Info utili
Coronavirus, per chi vuole comunicare la chiusura del negozio basta una e-mail