Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, variazione di bilancio per il Comune di Genova per fare fronte all’emergenza

1.300.000 euro da destinare a spese legate alla crisi sanitaria

Più informazioni su

Genova. Nella riunione di Giunta di giovedì 19 marzo, su proposta dell’Assessore al Bilancio Pietro Piciocchi, è stata approvata una variazione di bilancio per un valore complessivo di 1.300.000 euro da destinare alle spese derivanti dall’emergenza coronavirus. La proposta passerà ora alla valutazione del Consiglio comunale.

“In questi giorni stiamo affrontando molte nuove esigenze connesse all’emergenza Covid-19 – commentano l’Assessore al Bilancio Pietro Piciocchi e il Consigliere delegato alla Protezione Civile Sergio Gambino – e abbiamo ritenuto giusto mettere fin d’ora la Protezione Civile nella condizione di potere operare gli acquisiti di dispositivi di protezione individuale, come guanti e mascherine, e di ogni altra cosa si renderà necessaria per contrastare questa grave situazione sanitaria”.

“Vogliani cogliere quest’occasione per ringraziare gli uffici della Direzione Ragioneria che con la consueta professionalità ed abnegazione operano instancabilmente per assicurare al Comune il reperimento delle risorse indispensabili per fronteggiare questa nuova emergenza”, concludono.