Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, spostamenti ridotti del 70% nel fine settimana, ma da Roma arriva stop ai droni

"Meglio dello scorso fine settimana"

Più informazioni su

Genova. I genovesi sono rimasti a casa veramente: il fine settimana appena terminato ha fatto segnare il record di riduzione degli spostamenti, con un calo del 70% rispetto ai tempi normali, dimostrando che in città e in provincia il messaggio è arrivato ed è stato recepito.

A dirlo Marco Bucci, durante la consueta conferenza stampa di chiusura della giornata; il sindaco si è detto soddisfatto “visto che la settimana precedente la riduzione era stata del 50%”, ma che ha comunque invitato tutti i genovesi a “tener duro” continuando a limitare spostamenti e contatti sociali: “è l’arma che abbiamo per far si che questa emergenza finisca il prima possibile“.

Nessun accenno alla possibilità di utilizzare i droni, il cui utilizzo è stato più volte invocato nei giorni scorsi anche dall’amministrazione comunale genovese: sabato, infatti, è arrivata la notizia che ha raffreddato le possibilità di utilizzare questi strumenti per il controllo delle persone.

La “doccia fredda” è giunta direttamente dal capo della polizia, Franco Gabrielli, che ha stoppato di fatto l’utilizzo di questi strumento, da parte delle polizie locali, come riportato dal Sole24 ore. Polizia, carabinieri e guardia di finanza hanno già in dotazione questo strumento, ma allargarne l’utilizzo anche ai “locali”, ad oggi “senza nessuna preparazione tecnico-legale specifica, potrebbe portare ad utilizzi sbagliati“.