Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, “Siamo stufi dei controlli e non ci importa della pandemia”: 6 giovanissimi denunciati due volte

Erano intenti a chiacchierare a notte fonda intorno a un'auto parcheggiata

Più informazioni su

Genova. In piena notte, come era accaduto già due giorni fa, se ne stavano a chiacchierare in piazza Masnata a Sampierdarena intorno ad un’auro parcheggiata.

Protagonisti 6 giovani di età compresa tra i 24 e i 18 anni, tre dei quali già segnalati per lo stesso motivo martedì scorso. Alla domanda dei poliziotti del commissariato di Cornigliano su cosa facessero in giro a quell’ora nonostante il decreto i giovani hanno risposto con fare arrogante e con parole poco “eleganti” di essere scocciati dai continui controlli e di sentirsi liberi di fare ciò che vogliono, essendo assolutamente disinteressati alla pandemia in atto.

Sono stati tutti denunciati per l’inosservanza al D.P.C.M. del 9 marzo scorso e tre di loro anche per false attestazioni .