Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, scattata la sanificazione delle strade: veicoli idranti di Amiu e Polizia in azione foto

Restano dubbi sull'utilità di riversare litri di disinfettante sulla carreggiata delle strade per contrastare il contagio

Più informazioni su

Genova. Ieri pomeriggio hanno iniziato i mezzi di Amiu, nella notte sono entrate in azione anche le apposite camionette della questura. E’ scattata l’annunciata sanificazione delle strade cittadine, voluta dal Comune in accordo con le partecipate e con la collaborazione della polizia di Stato.

Generica

Ieri Amiu è partita con le strade di San Benigno, Sampierdarena, Cornigliano e Sestri. Nella notte la polizia si è concentrata sul centro città, tra viale Brigate Partigiane e Principe. Oggi si proseguirà con altri quartieri.

“Non solo uomini ma anche mezzi, in particolare quelli che normalmente vengono impiegati nei servizi di ordine pubblico o nelle operazioni di soccorso e che, in questa situazione d’emergenza senza precedenti, verranno utilizzati per pulire e disinfettare le strade genovesi”, si legge in una nota della polizia sull’utilizzo del veicolo idrante in dotazione al VI Reparto Mobile.

I veicoli spruzzano sulla carreggiata soluzione disinfettante. Tuttavia non è stato scientificamente provato che un così massiccio utilizzo di sostanze chimiche su strada possa aiutare ad arginare il contagio, mentre potrebbe avere effetti negativi sulla salute di persone e animali. Nei giorni scorsi Anci, l’associazione dei comuni italiani, aveva espresso parere negativo sulla sanificazione delle strade ma molti sindaci sembrano avere cambiato idea.

Altro dubbio sorto a molti cittadini è se possa essere utile agire sulla carreggiata e non sui marciapiedi, dove si muovo le (poche) persone presenti.

In queste ore il Comune sta pubblicando sui pannelli a messaggio variabile di prestare attenzione alla guida perché la soluzione spruzzata sulle strade può risultare scivolosa.