Quantcast
Imbarco fermo

Coronavirus, arrivato il via libera sanitario: riprendono operazioni imbarco su Gnv Splendid

gnv splendid

Genova. Sono partite alle 17.30 le operazioni di imbarco a bordo del traghetto Gnv Splendid , rimaste ferme per tuttoa il pomeriggio dopo che i marittimi, i dipendenti del terminal e i camalli della Culmv hanno infatti presidiando la banchina del terminal traghetti a Genova  in attesa del via libera sanitario.

I timori sono nati dal fatto che questa mattina il personale sanitario ha prelevato alcuni marittimi reimbarcati sulla Splendid dopo essere scesi dalla Rhapsody per riportarli a bordo della nave in isolamento. “Siamo sottobordo in attesa di capire la situazione sanitaria di questa nave, dopo che questa mattina hanno trasferito alcuni marittimi sulla Rhapsody. Non abbiamo ancora visto i documenti di libera pratica e non sappiamo se ci sono le condizioni per lavorare in sicurezza”, aveva spiegato Enrico Ascheri, della Filt-Cgil.

“O c’è la libera pratica o la Splendid non opera – aveva spiegato Luigi Cianci, del consiglio dei delegati della Culmv -. E’ la legittima procedura prevista”. Il foglio, arrivato in extremis, pur tra dubbi e paure, ha fatto ripartire le operazioni di carico.

I sindacati dei marittimi sono stati intanto convocati dall’autorità di sistema portale per un confronto sulla sicurezza.

leggi anche
Generica
Contagio?
Coronavirus, prelevati sei marittimi dalla Gnv Splendid a Genova: erano sulla nave in quarantena
Generica
Metamorfosi
Coronavirus, così un traghetto passeggeri diventa una nave ospedale per l’emergenza