Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, passeggero contagiato a bordo: la Tunisia sospende i traghetti con Genova

Nell'area delle riparazioni navali è in quarantena da ieri sera la Gnv Rhapsody, che aveva ospitato a bordo un passeggero tunisino risultato poi positivo al tampone

Più informazioni su

Genova. Il ministro della sanità tunisino Abdellatif Mekki ha annunciato la sospensione dei traghetti tra Tunisi e Genova come misura precauzionale per limitare la diffusione del coronavirus. La notizia, riportata dall’agenzia Ansia, emerge mentre nell’area delle riparazioni navali è in quarantena da ieri sera la Gnv Rhapsody, che aveva ospitato a bordo un passeggero tunisino risultato poi positivo al tampone.

L’uomo, un 40enne che si era imbarcato a Genova il 26 febbraio per arrivare l’indomani a Tunisi, è attualmente ricoverato all’ospedale universitario Farhat Hached di Sousse. Le autorità sanitarie stanno rintracciando i 254 passeggeri della nave che hanno viaggiato con lui per metterli sotto osservazione.

Intanto sono sempre in isolamento sulla Rhapsody i 54 marittimi che erano a bordo quando ha viaggiato il tunisino contagiato. Sei di loro sono stati prelevati oggi dopo che si erano nuovamente imbarcati sulla Gnv Splendid, pronta a partire da Genova sulla stessa tratta dopo il fermo dell’altro traghetto per manutenzione, e tra questi c’è anche il medico di bordo.