Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, oggi Toti a Roma da Conte, nel nuovo decreto stop a strette di mano, congressi, manifestazioni

Nel nuovo decreto del presidente del Consiglio anche un potenziamento dei posti letto nelle terapie intensive (almeno il 50%)

Genova. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti oggi è atteso a Roma per un incontro a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Oggi è atteso il via libera al dpcm con le nuove misure sanitarie per combattere il coronavirus.

Per 30 giorni niente strette di mano, niente abbracci, stop a meeting e congressi, alle manifestazioni, anche a quelle sportive. Porte chiuse quindi per la Serie A, ma pare che la soluzione definitiva arriverà nelle prossime ore.

Questo tipo di precauzioni sono state ideate dopo un incontro con il comitato scientifico.

In programma anche un potenziamento dei posti letto nelle terapie intensive (almeno il 50%). Il punto nodale di tutta la questione sanitaria e del tentativo di diluire almeno la diffusione è legata proprio agli effetti di questa nuova forma virale: il coronavirus è particolarmente aggressivo sulle vie respiratorie nei pazienti che lo subiscono in forma grave, tanto che diventa necessario l’ausilio dei macchinari della rianimazione già ora sotto pressione.

Per quanto riguarda le misure economiche a sostegno delle aree colpite dall’epidemia, il governo ha specificato che ci sarà un ulteriore decreto ad hoc.

Domani il consiglio dei ministri chiederà lo sforamento del deficit per 3,6 miliardi.