Quantcast
Ancora uno sforzo

Coronavirus, le restrizioni del Comune di Genova prorogate fino a mercoledì 25 marzo fotogallery

Il sindaco Bucci: "Ringrazio i genovesi per il sacrificio"

Genova si chiude in casa

Genova. Le misure prese dal Comune di Genova per evitare assembramenti e quindi provare a contenere il contagio, operative questo fine settimana, saranno in vigore fino a mercoledì sera.

A dirlo il sindaco Marco Bucci, durante la consueta conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione riguardante il contagio da coronavirus: “Ringrazio gli uomini della protezione civile e della polizia locale – ha detto il primo cittadino – ma ringrazia anche i genovesi che sono stati a casa. E’ un sacrificio che facciamo per uscire il prima possibile da questa condizione”.

Ma queste disposizioni non finiranno questa sera: è lo stesso sindaco ad annunciare che le restrizioni di accesso a parchi, giardini, passeggiate, resterà in vigore fino alla scadenza naturale dell’attuale ordinanza del ministero della salute, prevista, salvo aggiornamenti, entro mercoledì 25 marzo.

leggi anche
Coronavirus, a Genova una splendida giornata di primavera ma la città è tutta deserta (o quasi)
La stretta
Coronavirus, Bucci: “Nel weekend chiusi parchi, passeggiate sul lungomare e accessi alle spiagge”
Genova si chiude in casa
Nessuno
Genova si chiude in casa: la città deserta per sconfiggere il coronavirus
Terapia Intensiva ospedale San Paolo savona coronavirus
Dati aggiornati
Coronavirus, in Liguria 171 morti e 129 guariti: al 22 marzo 1478 contagi e 132 persone in Terapia Intensiva
Il week-end di controlli dei carabinieri
Fermi tutti
Coronavirus, arriva stop totale per spostamenti fuori dal comune in cui ci si trova
Generica
Eccolo
Coronavirus, Conte firma nuovo decreto: ecco le attività che non chiuderanno