Messaggio

Coronavirus, l’appello di Toti ai turisti: “Vi chiedo prudenza, dobbiamo fermare il contagio”

Il presidente chiede di limitare gli spostamenti: "Evitiamo rischi inutili, anche se non siete malati potreste essere vettori"

Genova. “Faccio un appello ai cittadini liguri e a coloro che ci visitano: vi chiedo un po’ di prudenza, dobbiamo fare in modo che il coronavirus circoli di meno, è vero che la maggior parte guarisce, ma sappiamo per certo che su un tot di pazienti alcuni necessitano di un ricovero in ospedale”. A dirlo durante una diretta Facebook è il presidente Giovanni Toti nella giornata in cui abbiamo raccontato la classica invasione dei vacanzieri da Piemonte e Lombardia sulle riviere liguri nonostante le raccomandazioni degli esperti e delle autorità che chiedono di non muoversi per non propagare il contagio.

“A noi fa piacere avere turisti in giro, ne ho fatto una missione del mio mandato politico. Dico a tutti: un po’ di prudenza perché il Governo si appresta a prendere misure ancora più restrittive”, spiega Toti. Nella bozza del decreto, infatti, compare anche l’estensione della zona rossa all’intera Lombardia, con divieto di ingresso e uscita dalla regione, una disposizione che potrebbe avere conseguenze pesantissime anche sui liguri.

“Anche chi di noi ha poco da aver paura perché è in buona salute sappia che è un vettore che allarga l’infezione. E magari quell’infezione arriva a uno dei nostri nonni”, continua Toti. Che poi tocca un’altra polemica di cui ci siamo occupati oggi, quella sulla movida in centro storico: “Non vi dico di chiudervi in casa, ma se evitiamo di stare tutti accalcati in un bar facciamo il bene di noi stessi, teniamo le distanze di sicurezza, basta toccarsi con un gomito, stiamo a quella distanza che gli infettivologi considerano prudente. Evitiamo rischi inutili”.

 

Più informazioni
leggi anche
  • Controsenso
    Coronavirus, altro che “un metro di distanza”: le discoteche chiudono ma la movida va avanti
  • Querelle
    La movida sfida il coronavirus, Bucci: “La distanza va rispettata, se necessario usare forze dell’ordine”
  • Tutto ok
    “C’è il coronavirus, state a casa”, ma in autostrada tutti in coda verso il mare della Liguria
  • Presagi
    Coronavirus, Toti teme l’effetto Lombardia: “Ci prepariamo al peggio, speriamo di avere tanta fortuna”
  • Come previsto
    Coronavirus, esplode il contagio in Liguria: 62 casi confermati, le vittime salgono a 6
  • Ultima volta?
    Coronavirus, Liguria sotto assedio e caos turisti: rientreranno a casa ma non potranno tornare
  • Situazione complicata
    Coronavirus, Bassetti: “Bassa letalità, ma sistema sanitario in tilt con ulteriori contagi”
  • E figurati...
    “Meglio stare a casa, c’è il coronavirus”, ma ecco la folla in Corso Italia per lo ‘struscio’ della domenica
  • La sfida
    Coronavirus, in treno da Genova alla zona rossa e non solo per lavoro: “Non abbiamo paura”
  • Senza confini
    Coronavirus, ecco come abbiamo “violato” la zona rossa: nessun controllo ai confini della Liguria
  • Boom
    Coronavirus, la fuga dei turisti in Liguria: in due ore 4mila segnalazioni per autodenunciarsi