Quantcast
Bilancio

Coronavirus, la salita verso il picco dei contagi: 326 casi positivi in Liguria, i morti sono 19

Tra i 170 ospedalizzati ce ne sono 54 ricoverati in terapia intensiva, 16 in più rispetto a ieri.

Coronavirus ad Alassio

Genova. Sono 326 i casi positivi di coronavirus in Liguria, 65 in più rispetto a ieri. Di questi, i pazienti ospedalizzati sono 170 mentre 156 sono in isolamento al proprio domicilio. Sono 1.289 i casi di sorveglianza attiva su tutto il territorio ligure. In tutto sono 19 le persone decedute. Emerge dal bollettino medico quotidiano diramato dalla Regione.

Tra i 170 ospedalizzati ce ne sono 54 ricoverati in terapia intensiva, 16 in più rispetto a ieri. Nell’Imperiese sono 18 i ricoverati (2 in terapia intensiva), nel Savonese 36 (di cui 8 in terpia intensiva), al San Martino 51 (di cui 24 in terapia intensiva), all’Evangelico 18 (di cui 24 in terapia intensiva), al Galliera 21 (di cui 5 in terapia intensiva), solo un paziente nel Tigullio e 25 nello Spezzino (di cui 7 in terapia intensiva). Sono 156 i contagiati tenuti in isolamento a domicilio.

Le persone in sorveglianza attiva sono 1.289, cresciute di 165 rispetto a ieri. Di questi 175 sono nell’Imperiese, 343 nel Savonese, 422 in provincia di Genova (di cui 238 nel Tigullio) e 349 nello Spezzino.

Otto i nuovi decessi rispetto a ieri. sono segnalati dalla direzione sanitaria dell’ospedale policlinico San Martino: il primo di un paziente di 70 anni nato e residente a Genova e il secondo di una paziente di 66 anni nata in Calabria ma residente a Genova. Entrambi erano ricoverati nel reparto di rianimazione. Per entrambi i casi il Covid-19 è stato ritenuto concausa del decesso.

All’ospedale Galliera sono deceduti un uomo di 88 anni genovese, con comorbità, ricoverato il 9 marzo, proveniente da Villa Scassi, e un uomo di 64 anni, residente in Asl4, proveniente dal pronto soccorso di Lavagna in data 12 marzo, morto oggi per insufficienza respiratoria.

Inoltre un paziente di 87 anni, ricoverato dal 7 marzo nel reparto di malattie infettive all’ospedale di Sanremo, è deceduto questa notte. L’uomo, residente a Pontedassio, era risultato positivo al Covid-19 e presentava un quadro clinico caratterizzato da importanti patologie pregresse. Il 7 marzo, il paziente era stato trasportato con ambulanza al pronto soccorso di Imperia per poi essere trasferito nel reparto di malattie infettive.

Più informazioni
leggi anche
micone sestri ponente
Deciso
Coronavirus, da lunedì l’ospedale di Sestri Ponente interamente dedicato ai pazienti contagiati
Il giro del mondo di Costa Crociere
Drastico
Coronavirus, Costa annulla le crociere in tutto il mondo: “Azione senza precedenti”
Generica
Raccolta fondi
Coronavirus, il grido d’aiuto della Croce Bianca Genovese: “Mancano dispositivi di protezione, aiutateci”
Generica
A casa davvero!
Coronavirus, pienone in via Sestri nonostante i divieti. L’appello di Toti: “State a casa”
Boccadasse cantieri dicembre
Appello
Coronavirus, la resa dei costruttori: “Impossibile rispettare le norme, fateci chiudere i cantieri”