Stop

Coronavirus: la Liguria blocca tutte le prenotazioni Cup, sospese le prestazioni già fissate

Da domani fino a data da destinarsi, faranno eccezione solo le prestazioni "urgenti" e "brevi"

ricetta farmaceutica

Genova, A causa dell’emergenza derivante dalla diffusione del nuovo coronavirus, Alisa ha stabilito il blocco delle prenotazioni CUP a partire da domani, 11 marzo 2020, fino a data da destinarsi.

Continua ad essere possibile prescrivere prestazioni con priorità equivalenti a U (urgenti) e B (brevi) o ritenute indispensabili dallo specialista, secondo le seguenti modalità: il medico prescrittore, prenderà in carico il paziente contattando direttamente il sevizio erogatore (come avviene fino ad oggi per le prestazioni urgenti) o seguendo le procedure che saranno definite da ciascuna Asl o ospedale.

L’esecuzione delle prestazioni già prenotate è sospesa, fatta salva la valutazione del prescrittore che, per salvaguardare l’esecuzione delle priorità B o di quelle ritenute indifferibili, dovrà contattare direttamente i servizi erogatori o seguire le procedure delle singole Aziende.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Bilancio
Coronavirus, salgono ancora i contagi: in Liguria 132 casi, 9 morti e quasi mille persone in isolamento
SanMartino-Stelle2020
Stelle nello sport
Coronavirus: lo sport ligure scende in campo per sostenere il Policlinico San Martino
Generica
Lettura
Coronavirus, Toti: “L’immagine del nuovo ponte sul Polcevera ci dice che ce la faremo”
ospedale gaslini
Nuove regole
Emergenza coronavirus, anche il Gaslini sospende tutte le prestazioni non urgenti
Generica
Servizi
Coronavirus, la polizia locale di Genova riceve solo su appuntamento
Coronavirus ad Alassio
Avvertimento
Coronavirus, Viale: “In Liguria rinviato il crash della sanità, ma anche noi potremo arrivarci”